Razzismo di ritorno. Lo sbaglio che (forse) non c’è.

In questi giorni ha fatto scalpore (vabbeh nella misura in cui può far scalpore un’altra notizia nel momento in cui la nazionale esce dai mondiali di calcio), la notizia appunto di un ristoratore napoletano che fuori dal suo locale ha affisso un cartello in cui vieta l’entrata ai leghisti in seguito alle loro reiterate affermazioni razziste. Scandalo. Razzismo di ritorno. … Continua a leggere