Razzismo di ritorno. Lo sbaglio che (forse) non c’è.

In questi giorni ha fatto scalpore (vabbeh nella misura in cui può far scalpore un’altra notizia nel momento in cui la nazionale esce dai mondiali di calcio), la notizia appunto di un ristoratore napoletano che fuori dal suo locale ha affisso un cartello in cui vieta l’entrata ai leghisti in seguito alle loro reiterate affermazioni razziste. Scandalo. Razzismo di ritorno. … Continua a leggere

Statuto dei lavoratori addio, è stato bello… (il nord e lo psicopatico attaccamento al lavoro)

Partiamo dal presupposto che in questo momento odio tutti. E partiamo da un secondo presupposto ossia che al nord il lavoro sia una malattia. Mio cugino, cuoco, è andato a lavorare col braccio rotto perchè non poteva dire di no al suo capo (ha un contratto regolare con diritti che avrebbe potuto far valere, ma proprio lui diceva che si … Continua a leggere