La famiglia Gambardella e l’incredibile simpatia di noi romani

http://www.corriere.it/spettacoli/10_aprile_27/cesaroni-del-sud-costantini_8edaf9fc-51c2-11df-9da0-00144f02aabe.shtml

Pare che dopo il successo dei Cesaroni, canale 5 sia scesa lì dove quel demente del figlio di Bossi, la trota, non è mai stato: Napoli.

Leggo che si sta girando un nuova fiction in cui questa famiglia napoletana, Gambardella, vede il proprio figlio divorziato fidanzarsi con la figlia di un nordico magistrato un po’ leghista trasferito, con suo sommo malanimo, d’ufficio al sud.

Spero vivamente venga fuori una buona cosa. le differenze nord sud possono dare risultati esileranti. Credo si possa andare oltre la coppia Boldi-De Sica: milanese mezzo fesso imprenditore/romano paraculo piacione.

I Cesaroni hanno causato a noi romani un peggioramento dell’ondata: “Quanto siete simpatici voi romani!”. Già prima il nostro accento causava ilarità a gogò, adesso ogni persona che incontro e se ne accorge inizia a ridere e a prescindere e dice “Voi romani siete troppo simpatici!”.

Ahahaha

L’altra sera un ragazzo veneto, anche simpatico, si accorge del mio accento e dice “Voi toscani e romani (assurti al ruolo di unico popolo) siete simpaticissimi!Più giù no”

E io: “Ma i napoletani?”

Lui: “No, no…”

Ecco, speriamo che la famiglia Gambardella sia fatta bene e aiuti a capire che anche sotto Latina si può essere troppo simpatici.

La famiglia Gambardella e l’incredibile simpatia di noi romaniultima modifica: 2010-04-27T09:56:00+02:00da nathan-ranga
Reposta per primo quest’articolo